a metà strada tra agenzia e quotidiano…

Non ho ancora riportato il link di  www.affaritaliani.it  e lo faccio adesso. Affaritaliani può essere considerato sia un quotidiano on line sia un’agenzia di stampa; la sua peculiarità è data dal fatto che non esiste una versione cartacea di questo sito. Inoltre Affaritaliani può vantare un grandissimo numero di lettori, lo testimonia il fatto di essere l’agenzia di stampa più letta in Italia dopo l’Ansa e di giocarsi il terzo posto come quotidiano on line più letto con L’Espresso e La Stampa dopo i primi due,Corriere e Repubblica. L’homepage del sito è quella di un normale giornale on line. Domina il colore blu, finestra con le notizie più gradite, segnalazione andamento degli indici di borsa; interessanti gli spazi “entertainment” e “coffee break” con notizie su musica, cinema e intrattenimento ed ancora chat, incontri e giochi.

a metà strada tra agenzia e quotidiano…ultima modifica: 2009-06-29T17:35:00+02:00da margogot
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “a metà strada tra agenzia e quotidiano…

  1. Listening to various sources, we might be tempted to think public education is incapable of being dynamic. These sources do not realize that states like Illinois are beginning to mandate new certification guidelines, which require teachers to continually take courses, attend seminars, construct conferences and attend workshops. Public school teachers were doing this before the mandate; but, it might be necessary to force private school teachers to do the same if private schools choose to accept vouchers.ed hardy kleidung

  2. Ansa e di giocarsi il terzo posto come quotidiano on line più letto con L’Espresso e La Stampa dopo i primi due,Corriere e Repubblica. L’homepage del sito è quella di un normale giornale on line. Domina il colore blu, finestra con le notizie più gradite, segnalazione andamento degli indici di borsa; interessanti gli spazi “entertainment” e “coffee break” con notizie su musica, cinema e intrattenimento ed ancora chat, incontri e giochi.

Lascia un commento